Recensione Fujifilm Instax Mini 8

Grazie alla Fujifilm Instax Mini 8 riscopriremo il piacere delle foto istantanee senza dover sborsare una cifra per le vecchie Polaroid degli anni 80.

Caratteristiche Tecniche

Fujifilm Instax Mini 8

La Fujifilm Instax Mini 8 è in grado di realizzare foto istantanee di 62 x 46 mm. Pesa solo 307 grammi e si alimenta grazie a delle semplicissime pile stile di formato AA. Grazie al flash integrato è possibile scattare le nostre foto anche in condizioni di scarsa luminosità ma non al buoi completo.

E’ dotata di misurazione automatica dell’esposizione e grazie ad un led lampeggiante posto sopra l’obiettivo, è possibile scegliere il grado di esposizione consigliato selezionandolo tramite la ghiera girevole. Ha un otturatore elettronico di 1/60 che permette di catturare ogni minimo movimento.

Design e Materiali

Il design non è proprio professionale, infatti la camera si presenta con un aspetto molto tondeggiante e in stile “cartoon” tanto è vero che è stata prodotta una versione che rappresenta un Minion.

Sul lato posteriore è presente il mirino ed il cassettino per inserire le pellicole con il relativo indicatore che ci mostra la quantità di pellicole rimaste (ne può contenere un massimo di 10), sul lato anteriore troviamo invece l’obiettivo ed il relativo tastino per aprirlo, la ghiera girevole per selezionare il tipo di esposizione (interno, esterno, sole, nuvoloso, molta luce e cosi via) ed il pulsante per scattare la foto. Guardandola dal lato anteriore, in alto a destra è presente anche un foro per inserire il laccetto da polso.

La camera è realizzata interamente in plastica, ma nonostante questo è molto robusta e resistente, in grado di resistere ad accidentali cadute ed urti.

Qualità Tecniche

Come detto per il design che risulta poco professionale, anche per quanto riguarda le qualità di scatto non aspettiamoci chissà che risultati. E’ una camera consigliata ad un pubblico amatoriale che ha intenzione di realizzare in maniera molto semplice ed intuitiva il proprio album dei ricordi alla vecchia maniera.

Il mirino è quadrato, mentre la foto è rettangolare quindi quello che inquadrerete risulterà leggermente diverso dallo scatto finale, come ad esempio potrete vedere più cielo di quello che avete inquadrato quindi vi consiglio di non centrare il soggetto e di inquadrarlo leggermente verso l’alto.

L’esposizione automatica delle volte gioca brutti scherzi rendendo la foto sovraesposta, per questo motivo purtroppo a volte butterete via un po di pellicole.

Veloce lo sviluppo dell’istantanea, infatti in poco più di un minuto avremo la nostra bella foto pronta per essere messa nel nostro album personale.

Conclusioni

Come detto la Fujifilm Istax Mini 8 è una camera istantanea dedicata ad un pubblico amatoriale che con un click ed una semplice impostazione dell’esposizione vuole riassaporare il gusto del vintage. Se invece cercate qualcosa di più professionale vi consiglio di cercare altro e di non puntare assolutamente su questa camera.

La Fujifilm Istax Mini 8 si può trovare su Amazon in varie colorazioni (compresa quella speciale a forma di Minion) ad un prezzo che in base al colore va da 71,49 € a 74,95 €. Le pellicole invece costano 9,99 € e si vendono in confezioni da 10 o da 20.

Valutazione Finale
7

Camera istantanea molto economica e molto semplice da utilizzare consigliata ad un pubblico amatoriale.

  • Comparto Tecnico6.5
  • Design7
  • Qualità/Prezzo7.5
User Rating: 0 ( 0 Votes )

Ciao, mi chiamo Giuseppe ho 27 anni sono originario di Caserta e per motivi di lavoro abito a Milano da più di due anni. Sono il fondatore di questo blog e ovviamente sono un grande appassionato di tecnologia e di tutto quello che le gira intorno. Smartphone, videogames, computer, accessori tecnologici, insomma tutto quello che fa fa parte di questa categoria mi appartiene. Sono anche un appassionato di serie TV, in particolare mi piace il genere comedy, thriller, anime e animazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *