Migliorare l’ autonomia dello smartphone

Al giorno d’oggi facciamo un uso massiccio dello smartphone, lo utilizziamo praticamente ogni istante per qualsiasi cosa, dalla più banale alla più utile. Questo ovviamente porta ad un consumo elevato della batteria che delle volte ci impedisce di arrivare a sera con una carica sufficiente. Ed è per questo motivo che oggi vi svelerò 8 trucchetti utilissimi per poter migliorare l’autonomia dello smartphone.

Disabilitare le notifiche per le app che non ci interessano

Disabilitare le notifiche delle app che non ci interessano aiuta molto la durata della batteria, perché cosi facendo lo smartphone lavorerà con meno app in background aumentando di fatto la durata della batteria.

Disattivare gli assistenti vocali

Siri e l’Assistente Google sono dei servizi che utilizzano davvero pochissimi utenti, e quindi se fate parte di quella cerchia che non li utilizza per niente potete tranquillamente disattivarli.

Disabilitare il GPS

Limitare l’uso del GPS ed attivarlo esclusivamente quando ci serve. Tenerlo sempre attivo non solo serve a poco ma consuma anche un bel po di energia del nostro smartphone.

Disinstallare le app che non utilizzate

Questa procedura oltre che a farvi recuperare un bel po di memoria sul vostro smartphone, impedisce a quelle app che non utilizzate di lavorare in background facendovi recuperare un bel po di energia.

Disabilitare il superfluo

Disabilitate tutti quei servizi che utilizziamo di rado o che non utilizziamo mai come l’NFC, il bluetooth, l’always on display, la rotazione automatica, sincronizzazioni varie delle app e tutto quello che reputate superfluo.

Utilizzare le versioni lite delle app

Se non avete necessita di utilizzare le app “complete” un consiglio per risparmiare batteria e quello di utilizzare le versioni lite delle app, come Facebook Lite, Messenger Lite, Skype Lite e tante altre.

Non chiudere le applicazioni

Molti pensano che chiudere ogni volta le app sia la soluzione migliore per risparmiare batteria e velocizzare lo smartphone, Invece è l’esatto contrario. Infatti ogni volta che chiudiamo e riapriamo l’app lo smartphone deve ricaricare da zero tutto così da rallentare e consumare più batteria. Lasciando aperte le app invece lo smartphone aprirà l’app con più velocità e consumerà meno batteria avendola già caricata in precedenza.

Negare l’accesso ad internet per app che non utilizzate con internet

Molte app usano internet anche se non ne hanno necessariamente bisogno, quindi per questo motivo neghiamo l’accesso alla rete per quelle app che non necessitano di connessione internet.

Questi sono quindi 8 semplici trucchi o consigli per ottimizzare la durata della batteria del vostro smartphone, che possono essere applicati sia se avete un dispositivo Android sia se avete un dispositivo Apple.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *