Mate X il pieghevole di Huawei che sfida Galaxy Fold

In quel di Barcellona, sede del Mobile World Congress 2019, è spuntato un tabellone pubblicitario raffigurante il Mate X, il primo pieghevole di Huawei che segue i passi di Samsung che ricordiamo ha annunciato il Galaxy Fold, suo primi pieghevole, durante l’evento di presentazione del Galaxy S10.

Il Mate X sarà uno dei protagonisti del MWC e dispositivo di punta di Huawei, visto che l’azienda cinese andrà alla fiera priva del suo top di gamma, il P30 che ricordiamo verrà presentato il 26 marzo a Parigi.

Il Mate X avrà il supporto al 5G e come possiamo vedere dal tabellone pubblicitario i due schermi combaceranno perfettamente senza fare alcun tipo di rigonfiamento, a differenza di Galaxy Fold che da chiuso aumenta notevolmente il suo spessore. Lo schermo non è doppio come in Galaxy Fold ma è singolo, praticamente in modalità smartphone utilizzeremo solo una parte del display mentre in modalità tablet lo schermo intero.

Sul bordo, al lato opposto della cerniera, si intravede un rigonfiamento dove prenderanno alloggio alcuni tasti, il sensore delle impronte digitali e le fotocamera. Questa tipologia di design adottata però non permette in modalità tablet di avere il retro completamente piatto.

Per ora questo è tutto quello che sappiamo su Huawei Mate X e quindi ora non ci resta che aspettare il Mobile World Congress 2019 per saperne di più. L’era dei pieghevoli sembra essere entrata nel vivo e per ora solo Samsung e Huawei hanno annunciato questa novità, vedremo se altre aziende faranno lo stesso.

Vi ricordo quindi che per restare sempre aggiornati sul mondo della telefonia e della tecnologia continuate a seguire Smartologia qui sul blog ma anche sui relativi social come Facebook, Instagram e Twitter.

fonte: Android World

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *