La mia esperienza con Iliad

E bene si, dopo tante indecisioni, pensieri e perplessità ascoltando i pareri altalenanti degli utenti, mi sono deciso circa 3 mesi fa di passare ad Iliad per testare con mano il suo potenziale e le sue pecche. 

Ho scelto l’offerta che tuttora è ancora disponibile, quella a 7,99 € al mese con 50 GB e chiamate ed SMS illimitati. Premessa, la mia esperienza si limita al solo utilizzo mobile dato che la sim la utilizzo all’interno di un router portatile WiFi ad uso esclusivo dati. 

iliad offerta

Partiamo dalla cosa che ha reso Iliad gestore senza con conrrenza, ovvero il prezzo basso associato ad una quantità di GB disponibili davvero notevole. Ma ovviamente la domanda che si sono posti tutti è stata la seguente:

“Va bene avere tutti questi GB a soli 7,99 €, ma la copertura di rete permette un utilizzo fluido, o ci ritroveremo con tanti giga ed una velocità scarsa?”

Io vivo a Milano, grande città, copertura ottima per qualsiasi operatore, quindi sul territorio di Milano Iliad va benissimo senza rallentamenti, 4G pieno e nessun tipo di problema. Ma ovviamente andiamo a vedere come si comporta in altre zone, sopratutto in paesini abbastanza isolati.

Oltre che Milano ovviamente, ho testato Iliad in altre grandi città come Firenze, Roma e Napoli e anche qui l’operatore francese si è comportato abbastanza bene. Passiamo invece a zone un po più di periferia, dove anche gestori come TIM e Vodafone fanno fatica.

Iliad Store

La mia città natale è Caserta e per oltre 20 anni ho vissuto in un paesino in periferia chiamato Casertavecchia dove fino al 2003 non funzionava nessun tipo di operatore. Poi con il passare del tempo ovviamente sono state installate le prime centraline che hanno permesso l’utilizzo dei telefoni mobile. Questa era una grande sfida per Iliad che ha superato alla grandissima. Certamente non abbiamo risultati eccezionali, ma considerando il fatto che anche gli operatori più blasonati fanno fatica per Iliad è una grandissima vittoria.

Sfida ancora più estrema è il paese natale della mia fidanzata ovvero Canale Nuovo, piccolissimo paesino se cosi vogliamo chiamarlo in provincia di Orvieto. In città Iliad non va malissimo, si vede ovviamente che la velocità non è proprio eccezionale ma considerando il luogofa il suo lavoro. Diverso invece il discorso di Canale Nuovo, qui Iliad non va, e se va la sua velocità è davvero imbarazzante. Sfida non superata, ma era davvero ostica visto che in questo luogo a mala pena funziona TIM e Vodafone mentre anche Wind sembra essere morta.

rivoluzione iliad

Concludendo quindi se abitate in grandi città non avete nessun tipo di problema e scegliere Iliad vi potrà far risparmiare qualche euro. Discorso diverso invece se abitate in piccoli o piccolissimi paesini. In quel caso prima di fare il passo pensateci più di una volta perché meglio spendere qualcosina in più ed avere una rete utilizzabile che spendere la metà o di meno ma per averne una inutilizzabile.

Per quanto mi riguarda la mia esperienza è assolutamente positiva e sono davvero soddisfatto di aver fatto questa scelta. Non ho più il problema di controllare sempre quanti GB ho per paura di finirli perché 50 GB sono molto sufficienti per arrivare a fine mese ed il tutto ad un prezzo davvero bassissimo.

Con questo chiudo e vi ricordo che per altri articoli, news, recensioni e guide continuate a seguire Smartologia.it che trovate anche su FacebookTwitter Instagram.

Annotazione: Non esiste nessuna app ufficiale per controllare il credito e i consumi di Iliad, ma ce ne sono tante valide non ufficiali. Una di queste l’abbiamo recensito noi qualche tempo fa, cliccando qui andrete al nostro articolo dedicato.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *