Intervista a Guerz86 di Evosmart

Cari lettori di Smartologia.it oggi inauguriamo una nuova rubrica dedicata alla interviste. La inauguriamo con Emanuele Guerrini di Evosmart, conosciuto sul web come Guerz86. Le domande saranno principalmente incentrate sul mondo della telefonia e altre dedicate ai videogames.

Prima di cominciare innanzitutto ringrazio Emanuele per la sua disponibilità e per la rapidità con la quale ci ha fatto pervenire le risposte. Ma ora bando alla ciance e cominciamo con le domande.

1- Sarà banale come prima domanda ma rompiamo cosi il ghiaccio. Fra Android e iPhone chi scegli e perchè?

-Entrambi, la mia giornata è fatta di tanto lavoro ( in quel caso scelgo iPhone ) e di alcune ore di svago ( in quel caso scelgo Android ) la personalizzazione è sempre bellissima.

2- Non credi che al giorno d’oggi non si vedono tante novità da parte dei produttori? O meglio uno inventa e gli altri “prendono spuntoes. notch, doppia/tripla camera, borderless ecc ecc

-Il percorso produttivo deve seguire il suo corso, le novità sono effettivamente poche, manca l’effetto WOW. Sono sicuro però che piano piano vedremo sempre più ottimi prodotti, la fascia media sta diventando davvero competitiva.

3- Il miglior produttore di smartphone per qualità prezzo?

-Non esiste un migliore, esistono però molti brand in forte crescita, Xiaomi e Oneplus su tutti.

4- Il produttore di smartphone che ha avuto poco successo ma che secondo te ne meritava di più?

-Nubia, ma se la sono cercata.

5- Nokia dopo l’addio ha fatto bene a ritornare affidandosi ad Android?

-Assolutamente si

6- Secondo te cosa c’è dietro il successo di Xiaomi?

-Ottimo rapporto qualità prezzo, una community fortissima. I fan sono veramente la marcia in più per la crescita di un brand.

7- Abbiamo visto ultimamente il display flessibile di Samsung. Cosa dobbiamo aspettarci da futuro? A quali altre novità assisteremo?

-Vorrei avere un telefono con una batteria di 3/4 giorni, l’autonomia sarà il vero plus del futuro.

8- Cambiamo argomento e parliamo di videogames. Ti piace videogiocare e quale è il tuo genere preferito?

-Si, giocatore di PS4 amo moltissimo FIFA, odio Fortnite ed amo ancora i videogiochi single player in prima persona. W Red Dead Redemption.

9- Stiamo vedendo molti smartphone dedicati al gaming come ROG Phone, Xiaomi Black Shark, Razer Phone ecc. Cosa ti aspetti quindi dal mobile games in futuro? Vedremo titoli degni degli hardware proposti dai produttori?

-A 900/1000 Euro la gente si compra un telefono medio gamma e una console, non vedo molto futuro per questi smartphone.

10- Graficamente stiamo assistendo a capolavori, ultimo arrivato l’attesissimo Red Dead Redemption 2. Secondo te la grafica nel futuro migliorerà ancora o abbiamo raggiunto un livello talmente alto che è impossibile fare di meglio?

-Con la PS5 si alzerà ancora di più il livello, già ad oggi moltissime persone preferiscono un gameplay di FIFA rispetto al calcio reale, con ciò ho detto tutto.

Questa era l’ultima domanda e con questa termina il primo di una serie di articoli dedicati alle interviste fatte ai blogger/youtuber di maggiore rilievo del web. Restate quindi sintonizzati su Smartologia.it per le altre interviste che arriveranno nei prossima giorni. Per la prossima vi do’ degli indizi, è Siciliano, il suo campo di interesse sono i videogiochi e non è quasi mai da solo. Chi sarà mai?

Vi ricordo che per altre news, recensioni, guide, consigli e altro sul mondo della tecnologia continuate a seguire Smartologia.it qui sul blog, su FacebookInstagram e Twitter.

Ciao, mi chiamo Giuseppe ho 27 anni sono originario di Caserta e per motivi di lavoro abito a Milano da più di due anni. Sono il fondatore di questo blog e ovviamente sono un grande appassionato di tecnologia e di tutto quello che le gira intorno. Smartphone, videogames, computer, accessori tecnologici, insomma tutto quello che fa fa parte di questa categoria mi appartiene. Sono anche un appassionato di serie TV, in particolare mi piace il genere comedy, thriller, anime e animazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *