Huawei annuncia Harmony OS, il suo nuovo sistema operativo

harmony os

Dopo il polverone alzato da Trump sul caso Huawei, l’azienda cinese era subito corsa ai ripari annunciando che in un futuro molto prossimo sarebbe stato presentato il suo nuovo sistema operativo. E quindi proprio nella giornata di ieri è stato annunciato Harmony OS, il nuovo sistema operativo di Huawei.

Harmony OS è un sistema operativo cross-platform (che funziona su più di un sistema) basato su Microkernel che offrono la possibilità di installarlo, non solo su smartphone ma anche su automobili, PC e altoparlanti wireless.

Il sistema operativo è in grado di funzionare anche su dispositivi con un quantitativo di RAM bassa, proprio per questo Huawei punta ad inserirsi nel settore dei dispositivi smart. Infatti il nuovo sistema inizialmente sarà messo all’opera sugli smart display, mentre per vederlo sugli smartphone dovremmo attendere almeno tre anni.

Harmony OS sarà in grado di gestire al meglio le risorse e concentrare la potenza in un unico processo grazie al Deterministic Latency Engine, mentre gli IPC (Inter Process Communication) saranno 5 volte migliori rispetto ai sistemi operativi attuali.

Sarà lanciato con licenza open source in modo tale da consentire agli sviluppatori di conoscere e prendere confidenza con il nuovo sistema operativo.

Questa novità ovviamente non va ad intaccare la collaborazione con Google, infatti Huawei ha confermato che Android è e sarà comunque la prima scelta, salvo che i problemi con l’America diventino più marcati. A quel punto Huawei è pronta a lanciare in tempi molto più brevi Harmony OS sui suoi smartphone.

Per altre news continuate a seguirmi qui sul blog ma anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *